(IN) Netweek

ALESSANDRIA

Giana Erminio e Mantova

Share

I precedenti tra Alessandria ed Erminio Giana si riducono alla scorsa stagione, prima volta tra i professionisti della società che porta il nome di un giovane di Gorgonzola caduto nella Grande Guerra. Due partite e due vittorie alessandrine.

All'andata a Monza (indisponibile il terreno di casa) vittoria con doppietta di Guazzo. Al ritorno al Moccagatta successo grazie alla rete segnata dal Rantier.

Quest'anno la partita di andata è finita 1-0 per i grigi con gol decisivo di Bocalon.

Alessandria e Mantova si affrontano per la 46a volta nella storia. Il primo precedente risale alla stagione 1924-25.

La partita di andata si giocò a Mantova e terminò 1-1. Agli Orti i grigi vinsero 6-1 con doppiette di Baloncieri e Cattaneo (Ferrari e Gariglio gli altri marcatori).

La stagione successiva fu da fuochi artificiali 7-1 per i virgiliani a casa loro e risposta dell'Alessandria al ritorno con un 9-0 che rappresenta ancora oggi uno dei più larghi successi della storia. In quella gara si distinse l'ungherese Tritz autore di una cinquina.

Ad Alessandria i grigi hanno vinto 12 delle 22 partite giocate, le ultime tre consecutivamente, perdendo solamente quattro volte. Il bilancio complessivo di Alessandria-Mantova vede l'Alessandria in leggero vantaggio con 14 vittorie contro 13 e 18 pareggi in 45 partite. Nelle reti i grigi sono in vantaggio sia nel computo complessivo (61-50) che nelle reti segnate in casa (36-13).

All'andata al Martelli di Mantova Mezavilla, Branca, Marconi e Fischnaller hanno firmato il 4-0 della vittoria grigia.

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:tvl

Pubblicato il: 04 Aprile 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.