(IN) Netweek

ACQUI TERME

Maxi evasione fiscale di una ditta edile: 1 milione e mezzo non dichiarati

Share

I Finanzieri della Tenenza di Acqui Terme, nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, hanno concluso un approfondito intervento ispettivo nei confronti di un’azienda operante nel settore edile e delle installazioni. In particolare, il continuo controllo economico del territorio e la successiva analisi svolta anche tramite le banche dati in uso al Corpo, hanno permesso di rilevare la società che, nonostante la notevole attività posta in essere, non aveva presentato le dichiarazioni dei redditi dal 2010 al 2014, risultando pertanto evasore totale. L’esito degli accertamenti condotti, anche a mezzo delle indagini finanziarie, ha permesso di constatare complessivamente ricavi non dichiarati per quasi 1,5 milioni di euro ed un’I.V.A. dovuta per quasi 130 mila euro. L’amministratore della società è stato denunciato.

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:png

Pubblicato il: 11 Gennaio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.