(IN) Netweek

ALESSANDRIA

Presi ladruncoli al centro commerciale

Share

Nel pomeriggio di ieri la Squadra Volanti della Questura ha condotto nei propri uffici due giovani responsabili di furto ed un adulto autore di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. La vicenda ha avuto inizio dalla denuncia di furto di un motociclo da un giovane che lavora nel centro commerciale Panorama, e che proprio nel parcheggio sotterraneo gli era stato rubato. Considerato che l'area è sottoposta a videosorveglianza una volante si è successivamente recata sul posto per visualizzare le immagini registrate che effettivamente mostravano due persone che con un tronchesino liberavano lo scooter dalla catena. I poliziotti hanno poi riconosciuto il motorino su cui viaggiava un ragazzo. Seguito, all'"alt" degli agenti ne è nato un inseguimento tra le auto in sosta. Il fuggitivo ha poi abbandonato il motorino a terra e si è dileguato tentando di far perdere le proprie tracce. Poco dopo, una seconda volante è intervenuta in ausilio sul posto, al fine di estendere le ricerche del soggetto in fuga anche nella galleria del centro commerciale. Durante i controlli negli esercizi commerciali, gli agenti si sono insospettiti alla vista di due giovani che corrispondevano alla descrizione fornita in precedenza alla sala operativa, pertanto, li hanno subito fermati e trovati in possesso di uno zaino contenente arnesi atti allo scasso e di due paia di calzature che sono poi risultate esser state appena rubate presso il vicino negozio Pittarosso. Nel frattempo, all'esterno, il soggetto segnalato ha tentato di darsi alla fuga tra i campi limitrofi ma è stato raggiunto di corsa dai poliziotti che lo stavano braccando e dopo aver opposto comunque resistenza, è stato bloccato e condotto in Questura, come pure i due minorenni.

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:png

Pubblicato il: 11 Marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.