(IN) Netweek

ALESSANDRIA

Scontri dopo il match con il Cittadella, daspo per cinque ultras

Share

Al termine dell'incontro tra Alessandria e Cittadella, big match di alta classifica che ha visto i padovani avere la meglio suoi padoni di casa, durante la fase di deflusso della Curva Nord, un gruppo di ultras grigi, anziché indirizzarsi verso Via Santorre di Santarosa, si avventava sulla recinzione metallica posta su via Bellini posizionata a separazione con l'area di pre-filtraggio del settore "Tribuna ? Parterre" abbattendola e superandola con l'intento di raggiungere i supporters del Cittadella, responsabili ? a loro dire ? di avere offeso una sciarpa dell'Alessandria con gesti volgari. L'intervento di personale della Polizia di Stato impediva al gruppo di proseguire la corsa verso i sostenitori veneti. In quella circostanza, però, un poliziotto veniva strattonato e spintonato da un tifoso. Il gruppo, nonostante l'invito a desistere dall'intento violento, indietreggiava raggiungendo l'uscita della curva ospiti tramite vie secondarie adiacenti la struttura. Il servizio di ordine e sicurezza posto a presidio impediva che le due compagini potessero venire a contatto. Per tali fatti sono stati deferiti 5 tifosi: S.A. classe 1978, C.D. (classe '84), O.M. (classe '93), R.D. (classe '91), R.L. (classe '74). I cinque soggetti sono stati colpiti da misura di prevenzione del "D.a.s.p.o.", della durata di 5 anni per il primo e di 3 anni per i restanti quattro.

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:png

Pubblicato il: 21 Marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.