(IN) Netweek

SEZZADIO

Armi «vecchie», guai in casa

Share

Sono state denunciate in stato di libertà, per diverse violazioni in materia di armi, due persone, madre e figlio, di Sezzadio. Le armi detenute in casa erano intestate ad una persona deceduta. I parenti non avevano provveduto alla regolarizzazione. Un’arma, poi, mancava nell’elenco, probabilmente perduta. Vedova e figlio consegnavano poi un fucile da caccia e diverse munizioni detenute nell'abitazione, arma risultata ancora intestata ad un avo deceduto negli anni '70 e mai ridenunciata mentre le munizioni erano possedute in maniera illecita. I militari di Sezzadio hanno quindi proceduto a sequestrare tutte le armi e munizioni e a denunciare i due.

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:png

Pubblicato il: 07 Marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.