(IN) Netweek

VALENZA

Movimenti sospetti di denaro da Valenza alla Costa d'Avorio, la Questura vuole vederci chiaro

Share

Servizio straordinario di controllo del territorio valenzano, da parte della polizia, in questi giorni, in cui sono state identificate 16 persone e controllati 9 veicoli. Analoga attività è stata svolta nei territori e sulle arterie stradali dei Comuni di Castelletto Monferrato, San Salvatore, Lu, Mirabello, Giarole, Villabella, Pecetto di Valenza e in questa Frazione Valle S. Bartolomeo. Nel corso dei servizi, personale della D.I.G.O.S. della Questura, insieme a quello della Sezione di Polizia Postale, ha effettuato alcune verifiche in 3 esercizi commerciali, tutti nel Comune di Valenza. Tali esercizi, aderenti al circuito finanziario Western Union, sono stati controllati in ordine alle transazioni effettuate negli ultimi mesi: tra queste, sono emerse alcune operazioni eseguite da un cittadino della Costa d'Avorio, residente a Valenza, il quale, nei mesi di gennaio e febbraio scorsi, ha effettuato diversi trasferimenti di denaro, per importi di alcune migliaia di euro, tutti diretti in Costa d'Avorio, che saranno oggetto di approfondimento da parte della Questura. E' probabile che l'illecito sia riconducibile all'ambito professionale dell'uomo: questi, che peraltro è risultato incensurato, sarebbe dipendente di una ditta valenzana che commercia preziosi.

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:png

Pubblicato il: 09 Marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.