(IN) Netweek

ALESSANDRIA

Barosini,"La sinistra si ricorda quando era omofoba?"

Share

"Da giovedì comincia la discussione al Senato sulle unioni civili. Non portare a compimento questo importantissimo provvedimento sarebbe la sconfitta più grave di tutta la legislatura". Così scrive il senatore Daniele Borioli sulla sua pagina Facebook dopo la manifestazione in piazzetta della Lega sulle unioni civili e sulle adozioni, anche per omosessuali. Sempre sul social network gli risponde a distanza il consigliere comunale Giovanni Barosini, il quale "riscopre" un vecchio modo di pesare omofobo della sinistra.

"Quanti di quelli che in questi giorni sono scesi in piazza ricordano cosa fosse il PCI e la sinistra, prima di accusare gli altri di omofobia, solo perché non la pensano come loro? Qualche sera fa Massimo Ranieri nel presentare Renato Pozzetto a "Sogno e son desto 3" ha ricordato il film nel quale hanno recitato insieme nel 1980, "La patata bollente" di Steno. All'epoca pellicola spigolosa perché mostrava quale fosse il pensiero del PCI sull'omosessualità attraverso gli occhi del compagno Gandi, sindacalista, operaio e come direbbe la sinistra attuale omofobo. Nel 2000 esce in Gran Bretagna il film Billy Elliot e mostra cosa pensasse la sinistra del Labour Party sullo stesso argomento attraverso la storia del piccolo Billy, figlio e fratello di un minatore in lotta contro la politica ultra liberista della Thatcher. Il piccolo Billy aspira a diventare ballerino ed è fortemente contrastato dal padre e dal fratello perché ritenevano che la danza in un maschio fosse l'anticamera dell'omosessualità. Entrambi, quindi, sempre secondo la sinistra attuale omofobi. A quei tempi si pensava che l'omosessualità fosse una deriva della borghesia. Quanti di quelli che in questi giorni sono scesi in piazza ricordano cosa fosse il PCI e la sinistra, prima di accusare gli altri di omofobia, solo perché non la pensano come loro?".

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:png

Pubblicato il: 25 Gennaio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.