(IN) Netweek

NOVI LIGURE

Imprese giovani, a Novi si aiutano le start-up per idee «di qualità »

Share

Sarà operativo nel mese di marzo e avrà sede presso Palazzo Pallavicini l’incubatore di imprese giovanili rivolto a giovani under 35 che hanno da poco avviato o sono in procinto di avviare un'attività economica a bassa tecnologia. Il progetto, denominato “Start up Novi Ligure”, avrà un'attenzione particolare alla nascita di nuove attività economiche legate al commercio, all'artigianato di qualità, all'agricoltura biologica, ai servizi per le aziende agricole e le industrie agro-alimentari del territorio, al turismo, alla cultura, alla cura e alla promozione del patrimonio culturale materiale e immateriale. L’iniziativa, finanziata dalla Regione Piemonte attraverso il Piano Giovani 2011 – 2013, è stata ideata e promossa dal Comune di Novi Ligure in collaborazione con l'Associazione Reseau Entreprendre Piemonte e l'Agenzia di Sviluppo del Territorio Langhe Monferrato Roero. Il bando, che verrà pubblicato nei prossimi giorni, prevede la selezione di sei imprese che potranno realizzare le fasi di start up delle proprie attività imprenditoriali. In pratica, l'incubatore accelera e rende sistematico il processo di creazione di nuove imprese fornendo loro una vasta gamma di servizi di supporto integrati, che includono gli spazi fisici, i servizi di supporto allo sviluppo del business, la formazione imprenditoriale, la consulenza legale, il monitoraggio dei finanziamenti e le opportunità di integrazione e networking.

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:png

Pubblicato il: 21 Marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.