(IN) Netweek

ALESSANDRIA

L’Ospedaletto compie 125 anni

Share

«Abbiamo assistito a ragionamenti propri di un IRCCS ed è un augurio quello che io faccio: perché il Piemonte, che ha già una eccellenza con la rete 118 e con la rete oncologica, è pronta per avere una rete pediatrica di alto livello». Con queste parole Renato Balduzzi, professore ordinario di diritto costituzionale dell’Università Cattolica di Milano ha concluso i lavori, molto serrati e pieni di spunti, della due giorni che l’Azienda Ospedaliera ha organizzato per festeggiare i 125 anni del presidio pediatrico, il 18 e 19 febbraio.

Un momento di festa con la città, celebrato con le massime autorità che hanno portato i loro saluti e festeggiato le Associazioni di volontariato e la Fondazione Uspidalet ONLUS che operano e supportano l’Azienda nel percorso di miglioramento del paziente. Appuntamento gioioso nei corridoi dell’ospedale, con la valorizzazione di tutti i professionisti, con i nomi e i volti di chi ogni giorno, opera all’infantile: la scelta di collocarli al Civile non è casuale, affinché anche chi non frequenta la struttura possa conoscere attività e professionisti. E poi la mostra fotografica, curata dall’architetto Elena Franco, con l’obiettivo di valorizzare la struttura non solo come luogo di cura, ma come bene architettonico.

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:png

Pubblicato il: 07 Marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.