(IN) Netweek

ALESSANDRIA

Tra marzo e aprile inizierà  il trasloco del Museo del Cappello

Share

Entro la fine del mese di marzo inizieranno i lavori per spostare il Museo del Cappello Borsalino, e dare all’Università del Piemonte Orientale, in particolare al dipartimento di scienze umanistiche e giuridiche, la totalità di Palazzo Borsalino, così da poter allargare gli spazi per la didattica e lo studio. Il Palazzo, infatti, con gli anni è diventato sempre più «stretto», visto l’aumento degli studenti e delle facoltà. Il bisogno di spazio si è fatto sentire già da qualche anno, ma adesso, con l’introduzione (o meglio la duplicazione, con buona pace dell’idea iniziale dell’ateneo tripolare) di nuove discipline la musica è cambiata. E così nel periodo dell’inaugurazione dell’anno accademico spunta nuovamente la richiesta, più o meno polemica, di mantenere le promesse: il Comune sposti i cappelli da un’altra parte. E così sarà, come promesso. Ma le promesse e la burocrazia, unita ai budget di spesa, non sempre vanno d’accordo. Diciamo pure quasi mai. Lo vediamo con le opere pubbliche, figuriamoci con la cultura.

L’ultima parola dell’assessorato competente è che a fine marzo partirà il trasloco. Staremo a vedere.

Leggi tutte le notizie su "Alessandria7"
Edizione digitale

Autore:png

Pubblicato il: 22 Febbraio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.